Notizie del giorno 
[indietro]
11/10/2018
 Si al risarcimento della dirigente vittima di mobbing da parte dell’azienda
La Corte di Cassazione, con l’Ordinanza n. 25105 del 10 ottobre 2018, ha statuito che il datore di lavoro è tenuto al risarcimento del danno emergente, biologico, morale ed esistenziale subito dalla dirigente mobbizzata dall’azienda.
L’azienda deve risarcire la dirigente perché la Corte di Appello ha ritenuto dimostrata “la condizione di disagio nella quale la dirigente era stata costretta ad operare presso l’originaria sede”, evidenziando l’illegittimità del successivo trasferimento e le “chiare ricadute sulla vita personale e professionale della lavoratrice”.
Bergamo (24122 BG), Via Giorgio e Guido Paglia n. 22 - tel. 035 231423 / 270546 / 235339 (6 linee) - fax 035 213272 - p.i. 00896020161
Vilminore di Scalve (24020 BG), Piazza Vittorio Veneto n. 11 – tel 0346 51113 (2 linee) - fax 0346 51413 Project by iSite Srl - Data-feed by SEAC Spa